Croce Rossa Italiana

         

Comitato di Cingoli

NUMERO  CENTRALINO                              

0733604330

PRINCIPI E VALORI

Diffusione Del Diritto Internazionale Umanitario e Dei Principi

Diffusione DIU

Sensibilizzazione dei Volontari ai Principi CRI

Cooperazione Internazionale

Promozione del Movimento Internazionale

Scambio di buone pratiche

Cooperazione e sviluppo

Sensibilizzazione dei Soci e della popolazione alle politiche e alle strategie adottate dai membri e dagli organi del Movimento Internazionale, al fine di integrare queste in una visione più ampia del servizio.

Iniziative, eventi o seminari per lo scambio di buone pratiche con le Società Nazionali consorelle al fine di rafforzare la cooperazione e condividere le esperienze delle consorelle o altre organizzazioni che condividano i Principi Fondamentali e i Valori Umanitari.

Realizzazione di progetti di sviluppo sociale con Società Nazionali consorelle o con altre organizzazioni all'interno e all'esterno del territorio nazionale. I progetti, grazie alla condivisione di capacità ed esperienze diverse, hanno un impatto reale sulla realtà della comunità. Il costante monitoraggio e la valutazione finale permette di verificare i risultati e di rimodulare i progetti con i partner per ottenere un maggior impatto.

Divulgazione e promozione del Diritto Internazionale Umanitario al fine di far acquisire una maggiore coscienza critica della popolazione rispetto ad eventi quali i conflitti armati e l'uso di armi in generale.

Sviluppiamo la consapevolezza e l'acquisizione di una conoscenza dei principi fondamentali della C.R.I. quale elemento guida per l'azione nell'Associazione.

Storia della Croce Rossa

“.... Carpenedolo, Castel Goffredo, Medole, Guidizzolo, volta e le località dei dintorni vedono arrivare una quantità considerevole di feriti. Ma il maggior numero di essi è portato a Castiglione, dove i meno gravi si sono trascinati con le poche forze rimaste..... Nel frattempo, si è formato un nucleo di volontari.

 

Io organizzo, bene o male, i soccorsi nel quartiere che sembra essere il più carente di aiuti, e mi stabilisco in una delle chiese di Castiglione, chiamata Chiesa Maggiore...... riconosciutomi, mi fermano per esprimere la loro gratitudine per averli curati a Castiglione.” Noi vi chiamavamo il signore in bianco “ mi dice uno di loro nel suo linguaggio pittoresco “ perché eravate vestito di bianco: infatti faceva molto caldo! ”.... Le donne di Castiglione, vedendo che io non faccio alcuna distinzione di nazionalità, seguono il mio esempio testimoniando la stessa benevolenza a tutti questi uomini di origini così diverse e per loro tutti egualmente stranieri.

 

“Tutti Fratelli“ ripetono con compassione. Onore a queste donne compassionevoli, a queste giovani ragazze di Castiglione! Amorevoli e modeste, esse non hanno tenuto conto né delle fatiche né del disgusto né dei sacrifici; nulla le ha fermate, sfinite o scoraggiate.”

 

Tratto da Un Souvenir di Solferino di Jean Henry Dunant – Versione italiana del manoscritto della settima edizione edito da alter ego

Viale della Carità 6, 62011, Cingoli (MC)

0733-604330

Croce Rossa Italiana

         

Comitato di Cingoli

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale
  • Youtube

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Viale della carità, 6 - 62011 Cingoli - Tel. 0733604330 - P.I. e C.F. 01840820433